Londra 2012, dai Giochi Olimpici grandi affari col mattone

Eton_Dorney.jpg Londra è un cantiere aperto in vista del 27 luglio 2012, giorno dell’inaugurazione delle Olimpiadi. Il sindaco Boris Johnson ha puntato molto sull’evento con investimenti che intendono sviluppare le infrastrutture e riqualificare quartieri periferici. Per l’architetto italiano Mario Kaiser, principal design advisor del progetto «Londra sarà la pietra miliare per fondare un nuovo modello di olimpiadi del futuro all’insegna della sostenibilità ambientale». Per chi vuole investire nel mattone, la manifestazione sarà un’occasione ghiotta. Parola di Marcus Dixon, direttore di ricerche nella valutazione immobiliare di Savills (il più grande gruppo immobiliarista britannico con una rete internazionale), già advisor del piano dei Giochi e attualmente consulente del gruppo editoriale del quotidiano Independent. Oltre a Stratford, zona a est della capitale dove si svolgeranno i Giochi, sono da tenere d’occhio anche i quartieri a nord come (…)

 

Londra 2012, dai Giochi Olimpici grandi affari col mattoneultima modifica: 2010-04-28T12:59:56+02:00da quicasa.it
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento